Fase 3: Sardegna,riprendono sport squadra e cortei religiosi

Governatore Solinas firma ultime ordinanze per la ripartenza

Da adesso in Sardegna riprende la pratica degli sport "di contatto" e di squadra, e lo svolgimento di processioni religiose e tradizionali. Lo prevedono le ultime due ordinanze adottate dal presidente della Regione Christian Solinas nell'ambito delle misure di prevenzione alla diffusione del Covid-19.

La prima sugli sport di squadra rimanda al rispetto delle linee guida per l'attività motoria prodotte dal Consiglio dei ministri. Per esempio, l'accesso alla sede sportiva avverrà solo in assenza di sintomi per un periodo di almeno tre giorni prima. Inoltre c'è l'obbligo di rilevare la temperatura corporea e il registro dei presenti dovrà essere conservato per due settimane. Quanto alle manifestazioni religiose che comportano spostamenti come cortei rievocativi o tradizionali, c'è l'obbligo per i partecipanti di rispettare il distanziamento di 1 metro e mezzo o l'utilizzo di mascherine.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie