Vento stacca pala eolica in sud Sardegna

Piombata sul terreno prende fuoco, detriti per decine di metri

Sono decine gli interventi dei vigili del fuoco per i danni provocati dal forte vento che in queste ore sta soffiando sulla Sardegna. Particolarmente colpito il Medio Campidano, la zona di Guspini, Sanluri e Villacidro. In quest'ultimo Comune la forza del vento ha causato l'incendio di una pala eolica che, dopo aver preso fuoco, è crollata scagliando i detriti a distanza di decine di metri.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Sanluri, che hanno domato il rogo e messo in sicurezza l'area. Altri interventi per pali della luce, cornicioni e cartelloni pubblicitari pericolanti a Cagliari, Guspini e Sanluri.

PROBLEMI ANCHE ALLA MENSA UNIVERSITARIA - Ancora disagi nelle strutture che ospitano gli studenti universitari a Cagliari. Il forte vento ha divelto una finestra della mensa di piazza Michelangelo. Ogni tentativo di richiuderla, secondo quanto denunciato dall'associazione studentesca Reset Unica, si è rivelato inutile. "A distanza di due soli mesi abbiamo avuto il crollo del controsoffitto in via Trentino, la rottura dei tubi della cittadella universitaria e l'allagamento, con successiva chiusura, della biblioteca di Giurisprudenza. Oggi gira la ruota e tocca alla mensa di piazza Michelangelo - spiegano - Sebbene questo episodio sia sicuramente meno d'impatto dei precedenti, è sintomo della scarsa attenzione rivolta alla sicurezza degli edifici, degli studenti e delle studentesse. Stiamo segnalando questo ennesimo disservizio e vigileremo - assicurano - che tutto torni al suo posto".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie