Fase 2: da medici Policlinico misure sicurezza per sport

Sopralluogo al Circolo tennis Bari degli esperti

(ANSA) - BARI, 08 MAG - I medici del Policlinico di Bari hanno effettuato questa mattina un sopralluogo nel Circolo Tennis Bari per verificare gli impianti sportivi, ideare dei percorsi in sicurezza per il raggiungimento dei campi e studiare una serie di norme che possano garantire la tutela della salute dei dipendenti del circolo e dei soci. Sarà, in sostanza, messo a punto dai professionisti dell'azienda ospedaliero-universitaria un modello di pratica sportiva e gestione dei percorsi in sicurezza per contenere l'eventuale diffusione del coronavirus. Questa mattina, in occasione della riapertura del Circolo Tennis, il professor Luigi Vimercati, direttore della Medicina del Lavoro del Policlinico di Bari, e il dottor Fulvio Fucilli, responsabile del Servizio prevenzione e Protezione del Policlinico di Bari, hanno effettuato le verifiche con la presidente del Circolo Tennis, Nicoletta Virgintino, e il consigliere, Vincenzo De Martino. Tra le indicazioni per la riapertura in sicurezza fornite dai professionisti, c'è una scheda relativa ai sintomi correlabili a diagnosi Covid19 da sottoporre all'attenzione di chiunque a qualsiasi titolo debba entrare nel circolo. Inoltre, una valutazione specifica sarà effettuata in riferimento alla possibile riapertura nelle prossime settimane dei corsi ginnici all'esterno, prevedendo specifiche delimitazioni sulla pavimentazione per garantire il distanziamento fisico.
    "Applichiamo il modello adottato per il Policlinico, un ambiente assistenziale in cui sono trattati pazienti positivi al Covid e in cui la percentuale di positività tra gli addetti ai lavori è stata inferiore allo 0,8 per cento, ad altro tipo di attività amatoriali e sportive per limitare la circolazione del virus", spiega il professore Vimercati.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie