Commercialisti,4,5 mln si affidano a noi

Miani (Ordine) a Stati generali categoria professionale

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 09 MAG - "Su circa 6 milioni di soggetti sono circa 4,5 milioni, pari al 75% del totale, coloro che adempiono ai propri obblighi fiscali tramite i Commercialisti. E, se si considera il gettito fiscale che proviene anche soltanto dalle principali imposte pagate dalle imprese e dai professionisti (IVA, Irpef, Ires e Irap), pari a circa 178 miliardi di euro, è dunque possibile stimare in circa 134 miliardi quanto affluisce alle casse dello Stato tramite dl'attività di consulenza e assistenza fiscale prestata dai commercialisti". I numeri li ha forniti stamattina il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti Massimo Miani, presentando il 'Manifesto' della categoria, durante gli Stati Generali della professione, al Roma Convention Center - La Nuvola. I professionisti, afferma il vertice dell'Ordine, "ricoprono il 77% delle cariche di componente del collegio sindacale o di sindaco unico nelle società di capitali, una percentuale che sale al 90% se consideriamo solo le prime 100.000 società di capitali per grandezza di fatturato". I commercialisti svolgono la libera professione "nell'ambito di 64.189 studi dislocati su tutto il territorio nazionale, nei quali sono occupati circa 238.000 tra professionisti, collaboratori, dipendenti e praticanti, che concorrono alla creazione di valore aggiunto nazionale in misura pari allo 0,8% del Pil", fa sapere Miani. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in