Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Inaugurato a Vicopisano (PI) il primo distributore automatico di biomasse sfuse DAb

Pagine Sì! SpA

Il primo distributore DAb di tutto il comprensorio della Valdera ha fatto il suo ingresso sabato 11 dicembre presso il Vico Centro Expo di Vicopisano, in provincia di Pisa. Un’inaugurazione tanto attesa in quanto l’innovativo DAb rappresenta una soluzione green estremamente pratica per tutte le persone che usano pellet e che vogliono acquistarne anche piccole quantità in tutta autonomia e a qualsiasi ora.

Soddisfatto Simone Tarantini, l’imprenditore che per primo ha pensato di dotare la zona di questa macchina: «La sostenibilità è un tema che ci interessa molto e quindi abbiamo ritenuto importante investire per dare al nostro territorio la possibilità di riscaldarsi in modo sostenibile approvvigionandosi di pellet di qualità a qualunque ora del giorno e della notte. Il distributore, aperto 24 ore su 24, eroga pellet a prezzi competitivi anche in piccole quantità, a beneficio di chi non può o non vuole trasportare grossi pesi o acquistare bancali interi. L’anima green di questa soluzione inoltre ha il grande vantaggio di limitare l’utilizzo dei sacchetti di plastica e salvaguardare l’ambiente perché ricicla il packaging».

All’inaugurazione era presente anche il Sindaco di Vicopisano Matteo Ferrucci, che ha così commentato: «Questa interessante iniziativa si inserisce a pieno titolo nel percorso avviato dalla nostra amministrazione che ha sempre promosso la sostenibilità ambientale e la tutela del territorio in parallelo al suo sviluppo economico».

Un plauso anche da parte dell’assessora all’ambiente Fabiola Franchi, che si è così espressa: «Il nostro Comune è sempre attento e sensibile sia alle tematiche ecologiche che a quelle del tessuto imprenditoriale e idee di questo tipo si innestano perfettamente nelle nostre politiche di sviluppo sostenibile del territorio».

Sulla bontà di questo business, d’altro canto, è da sempre convinto Lorenzo Guglielmetti, l’imprenditore lombardo che da anni opera nel campo del vending green. «Il DAb, oltre ad essere una vera innovazione nel settore dell’eco-sostenibilità, è anche un’interessante opportunità di business. Installare un DAb conviene perché le agevolazioni fiscali sono notevoli: per effetto del decreto Industria 4.0 si ha a disposizione un credito di Imposta pari al 50%, mentre chi installa il DAb nel Mezzogiorno può usufruire addirittura del 95% grazie al Bonus Investimenti nel Mezzogiorno. Credito d’imposta che può essere detratto direttamente da INPS, IVA, IRPEF, IRAP, IRES. Senza contare che il distributore si ripaga in pochi mesi con la vendita del pellet».

dabdistributori.com

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie