• Gruppo Saros Investigazioni (Roma-Milano): da trent’anni professionisti nelle indagini familiari
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Gruppo Saros Investigazioni (Roma-Milano): da trent’anni professionisti nelle indagini familiari

Pagine Sì! SpA

Il Gruppo Saros Investigazioni da quasi trent’anni assiste i propri clienti nella risoluzione di problematiche personali legate al nucleo familiare e non solo, che necessitano di un intervento investigativo legale e funzionale volto alla tutela dei diritti lesi.

“Nella nostra attività ci troviamo ogni giorno ad assolvere le richieste di indagini familiari, che interessano almeno il 50% dei nostri interventi. In questo ambito operiamo non solo nel campo dell’infedeltà coniugale ma anche in quello dell’affidamento dei minori e nella revisione degli assegni di mantenimento.

Naturalmente le nostre indagini si svolgono sempre nel pieno rispetto delle regole, seguendo quelle che sono le normative vigenti”.

Sono queste le parole del titolare Dott. Giordano Rosati, che ci spiega meglio come si agisce nel campo dell’investigazione: “il nostro lavoro prevede solitamente una localizzazione satellitare attraverso dispositivi GPS (Global Positioning System) della persona da seguire, i cui spostamenti e le cui attività saranno immortalate in scatti fotografici e riprese video, al fine di documentare quanto richiestoci dal cliente”.

I campi d’azione nel settore delle indagini familiari prevedono le classiche indagini per infedeltà coniugale, indagini pre-matrimoniali, indagini per l’affidamento di minori, indagini per la revisione dell’assegno di mantenimento e la tutela degli anziani attraverso il servizio di Indagini – controllo badanti.

“In ogni campo operiamo con la massima professionalità e competenza. Grande attenzione è rivolta all’affidamento dei minori: le nostre indagini servono ad appurare che non siano lesi i diritti dei minori, assicurando al nostro cliente che l’ex partner rispetti e tuteli il figlio sia negli aspetti genitoriali che psicologici. Anche nel campo della revisione dell’assegno di mantenimento operiamo nel garantire all’assistito il giusto versamento economico, in linea con quelle che sono le reali esigenze patrimoniali del proprio ex partner. Infatti, di sovente, dopo la separazione, il coniuge economicamente più debole ha diritto a percepire un assegno di mantenimento. L’intervento dell’investigatore privato in tale circostanza ha come fine quello di verificare se quest’ultimo svolga attività lavorativa sommersa, provata la quale si chiederà in sede di tribunale una revisione dell’emolumento versato.”

Da sempre il Gruppo Saros Investigazioni è sinonimo di riservatezza, concretezza ed affidabilità, vantando successi giudiziali ed extragiudiziali visibili a chiunque.

Archiviato in