Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Erasmus per giovani imprenditori: mobilità per l’apprendimento e lo scambio di conoscenze

Pubblicato il: 8 luglio 2020 - Scadenza: 23 settembre 2020

Finalità - Il programma Erasmus per giovani imprenditori aiuta gli aspiranti imprenditori europei ad acquisire le competenze necessarie per avviare e/o gestire con successo una piccola impresa in Europa. I nuovi imprenditori apprendono e scambiano conoscenze e idee di business con imprenditori già affermati, dai quali vengono ospitati e con i quali collaborano per un periodo da 1 a 6 mesiIl soggiorno è cofinanziato dalla Commissione europea.

Nello specifico, questo bando riguarda l'attuazione di un'azione preparatoria finalizzata all'espansione geografica dell'attuale programma "Erasmus per giovani imprenditori" (EYE) in un certo numero di paesi e territori al di fuori dell'Unione europea, in particolare: Canada, Israele, Singapore, Sud Corea, Taiwan e Stati Uniti.

Il bando propone dunque un programma di mobilità a senso unico per giovani imprenditori europei innovativi con una durata da 1 a 3 mesi nei paesi e territori di destinazione non UE.

L'obiettivo generale del bando è sostenere nuovi o aspiranti imprenditori europei che si trovano nella fase cruciale di creazione, gestione e crescita delle loro attività. I beneficiari avranno la possibilità di collaborare con un imprenditore più esperto di un paese al di fuori dell'Europa.

Gli obiettivi specifici:

  1. Promuovere uno scambio tra imprenditori di paesi dell'UE e territori al di fuori dell'Europa
  2. Erogare un percorso di formazione sul posto di lavoro per i nuovi imprenditori, che saranno seguiti dagli imprenditori ospitanti (HE), stabiliti in piccole e medie imprese in paesi e territori non appartenenti all'UE, al fine di agevolare un avvio di successo, ampliamento e sviluppo delle loro idee imprenditoriali;
  3. Promuovere la condivisione di esperienze e informazioni tra imprenditori sugli ostacoli e le sfide relative all'avvio, allo sviluppo e alla crescita delle loro attività;
  4. Migliorare l'accesso al mercato e l'identificazione di potenziali partner per le nuove imprese europee in Canada, Israele, Singapore, Corea del Sud, Taiwan e Stati Uniti.

Entità del contributo 

Dotazione finanziaria complessiva: 2.000.000 Euro

La Commissione prevede di finanziare 3 progetti in totale.

Finanziamento massimo per progetto: 665.000 Euro

Il tasso di finanziamento massimo dell'UE è fissato al 90% dei costi ammissibili totali.

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.