Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Horizon 2020: Apprendimento reciproco per progetti di innovazione di start-up e PMI

Pubblicato il: 9 giugno 2020 - Scadenza: 22 settembre 2020

FINALITÀ - Le start-up e le piccole e medie imprese (PMI) sono la principale fonte di innovazione in Europa e nel mondo. Tuttavia, la frammentazione degli ecosistemi dell'innovazione e la mancanza di connessione tra le agenzie pubbliche nazionali e regionali sembra essere una delle principali difficoltà per garantire il sostegno delle più promettenti start-up e società in crescita nell'UE.

Le start-up e le PMI molto spesso mancano di strumenti e risorse (umane e finanziarie) che consentano loro di promuovere la diffusione e l'adozione di soluzioni innovative e quindi crescere e competere a livello globale. Inoltre, sono in svantaggio nel reclutare esperti esterni che li aiutino nella loro innovazione e sviluppo commerciale, anche a livello transnazionale per sfruttare il potenziale del mercato unico e le opportunità commerciali globali. Elementi essenziali per le start-up e le PMI per garantire l'adattamento e il successo del lancio del prodotto sul mercato e il successivo ed eventuale ridimensionamento delle loro innovazioni.

Una fase chiave di questo processo è l'elaborazione di uno studio di fattibilità dei loro prodotti / servizi innovativi, che dimostrerebbe chiaramente le modalità e i passi concreti da seguire. Attenzione! Lo studio di fattibilità (proof-of-concept) esplora la fattibilità scientifica o tecnica e il potenziale commerciale di una nuova idea al fine di sviluppare un progetto di innovazione. Un certo numero di agenzie nazionali / regionali di innovazione sostengono programmi che affrontano questa fase chiave specifica e hanno bisogno o considerano la definizione di un programma. Tuttavia, finora le agenzie di innovazione nazionali e regionali operano piuttosto in modo isolato.

Il presente bando si concentra su start-up e PMI altamente innovative con ambizioni internazionali, determinate a trasformare idee imprenditoriali forti e innovative in iniziative vincitrici sul mercato, si dalla fase di ideazione e pianificazione.

Le proposte dovranno essere finalizzate a selezionare e sostenere gli innovatori più promettenti con un forte potenziale sui mercati europei e mondiali, al fine di permettere alle agenzie nazionali e/o regionali di tutta Europa di trarre beneficio dalle azioni condotte nel contesto del presente bando.

La finalità del presente bando è di rafforzare la cooperazione tra le agenzie innovative dell’ecosistema europeo dell’innovazione stabilendo un processo di apprendimento reciproco a livello regionale e nazionale, ma anche sviluppando strumenti e risorse condivise per assistere l’innovazione di start-up e PMI.

ENTITÁ DEL CONTRIBUTO - Dotazione finanziaria complessiva: 500.000 Euro

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.