Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

EaSI: Migliorare le competenze nel settore delle relazioni industriali

Pubblicato il: 11 aprile 2020 - Scadenza: 15 luglio 2020

FINALITÁ - L’obiettivo generale del presente bando é di migliorare le competenze e le conoscenze nelle relazioni industriali attraverso l’analisi e la ricerca a livello europeo e in termini comparativi (identificando convergenze e differenze nei sistemi di relazioni industriali in essere negli Stati Membri e nei paesi candidati), quindi contribuendo a sviluppare e rinforzare la qualità e l’efficienza della struttura e dei processi delle relazioni industriali negli Stati Membri e in Europa.

Attenzione! Per “relazioni industriali” si intendono gli aspetti collettivi (piuttosto che individuali) delle relazioni lavorative tra lavoratori, datori di lavoro e i loro rispettivi rappresentanti. Questo include una dimensione tripartita dove le autorità pubbliche sono coinvolte a diversi livelli. Come tali, le relazioni industriali si riferiscono ad un insieme di regole che governano il lavoro e le relazioni sul posto di lavoro, insieme al modo in cui le regole sono fatte, cambiate, interpretate e attuate dai sindacati, dai datori di lavoro e le amministrazioni.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO - La dotazione finanziaria totale a valere sul presente bando ammonta a 4.150.389 Euro

Il co-finanziamento minimo per progetto ammonta a 150.000 Euro, il co-finanziamento massimo a 500.000 Euro. Il tasso di cofinanziamento massimo del 90% dei costi ammissibili.

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.