Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Come raggiungere la libertà finanziaria

WolfAgency.it

Ti piacerebbe sapere come raggiungere la libertà finanziaria, al fine di poter contare su quell’indipendenza, fondamentale per prendere al meglio le decisioni? Oltre a consentirti di raggiungere obiettivi di una certa rilevanza e di farti coronare sogno, la libertà finanziaria è uno dei traguardi a cui mirano coloro che sono più ambiziosi.

Non bisogna essere dei geni della finanza o degli esperti di economia per poter contare su più introiti. La volontà, la flessibilità e il sapersi mettere in gioco sono doti uniche che possono migliorare il tuo tenore di vita.

Abbiamo chiesto agli esperti di arrotondare.net, più che le regole che si apprendono nel corso del tempo, sono gli atteggiamenti a fare la differenza. Ecco, pertanto, alcuni suggerimenti su come raggiungere la libertà finanziaria quanto prima.

Aumenta le tue entrate

Il segreto per arrivare alla libertà finanziaria sta nell’aumentare le entrate. Hai tante alternative per centrare l’obiettivo. Se c’è dello straordinario da fare in azienda, se retribuito, non tirarti mai indietro. Se ti chiedono di lavorare al sabato o alla domenica, sii propositivo. Generalmente, c’è una maggiorazione significativa rispetto alla paga oraria tradizionale. Dunque, perché non approfittarne?

Se poi sei particolarmente ambizioso, non essere titubante nel lavorare nel weekend. Di alternative per i freelance ce ne sono a iosa. Sta a te, trovare quella maggiormente in linea con le tue ambizioni.

Impara poi a investire. Spesso, le banche ci dicono che l’1% è il massimo a cui è possibile aspirare in termini di interessi annui. A questo punto, spariglia le carte, investendo sula tua formazione finanziaria. Potresti scoprire, ad esempio, che non vi sono limiti per quanto riguarda i rendimenti. Con il tuoi capitale, hai tutto per generarli.

Arrotonda le entrate online

Puntare tutto sul lavoro, può rivelarsi un errore. Oggigiorno, il mercato del lavoro è sempre più instabile ed imprevedibile. Il contratto di lavoro, anche se a tempo indeterminato, non è più vincolante alla permanenza presso lo stesso datore di lavoro. Come un buon azionista che, investendo, sa che la parola chiave del successo è "diversificazione", anche tu devi saper differenziare le tue entrate. Oltre a quelle derivanti dal tuo lavoro quotidiano, tieni conto che internet ti mette a disposizione una miriade di alternative.

Tutto dipende da ciò che sai fare. Vendi il tuo know-how online. Hai una certa dimestichezza in materia di sviluppo dei siti internet? Proponi la tua candidatura su community tematiche o su forum dedicati.

Hai un certo talento nel copywriting? Mettiti in mostra, segnalando le tue competenze a chi ha un sito di e-commerce. Con schede prodotto scritte come si deve o con articoli di categoria, puoi contribuire a far guadagnare loro importanti posizioni sui motori di ricerca, facendogli raggiungere magari la prima pagina di Google. Occhio a farti pagare bene, però.

Se conosci una lingua straniera ad alti livelli, perché non insegnarla a chi magari intende recarsi in un nuovo paese? Skype, Zoom ti consentono di farlo anche in remoto. Stessa cosa con l’italiano. Hai idea di quante persone cercano su internet un insegnante di italiano? Puoi dare ripetizioni in materie dove hai un consolidato background.

Se poi sei un artigiano, mettiti in gioco, aprendoti uno store online. Sarà la tua finestra sul mondo, dove potrai presentare e vendere le tue creazioni.

Sempre in materia di entrate online, puoi ottenere la libertà finanziaria, anche facendo trading online. Devi acquisire di sicuro esperienza. Tuttavia, le piattaforme demo hanno il merito di farti fare delle vere e proprie simulazioni, senza farti andare subito allo sbaraglio. Da lì, con tanto impegno, potrai capire come muoverti.

Insomma, in termini di entrate online, il web ti dà davvero un elenco infinito di chance. Sta a te sfruttarle.

Ottieni una promozione

Ottenere una promozione è una sfida con te stesso. Dà sempre il meglio di te, tieni sempre alta l’asticella sugli obiettivi che intendi raggiungere. Fatti valere, dimostrando al tuo datore di valore che non può fare a meno di te e delle tue competenze. Evidenziare tutto questo in modo concreto, sottolineando dov’è che porti valore aggiunto, è la strada più semplice per ottenere una promozione. Questo passaggio è solo un trampolino di lancio per una carriera di successo.

Cambia lavoro

Come si è già avuto modo di precisare, cambiare è la prima mossa da fare per centrare dei traguardi. Se il tuo è quello di ambire alla libertà finanziaria, cambiare lavoro può essere una scelta necessaria. Tenendo conto dell’area geografica in cui lavori, del settore dove sei attivo e del tuo datore di lavoro, poniti delle domande circa le prospettive di carriera che hai. Dove ti vedi, ad esempio, da lì a 3 anni? E a 5? E a 10? Tenendo conto di tutto ciò, se è il caso, cambia lavoro, senza esitare. Puoi decidere se rimanere all’interno del settore di tua competenza oppure se prenderti un periodo sabbatico, frequentando magari un master o qualche corso di formazione e rimetterti in gioco in un nuovo comparto. Il cambio di lavoro va visto sempre in ottica positiva: non si tratta solo di una nuova sfida, di nuove motivazioni, di stimoli diversi, ma di know-how. Costruirsi un profilo "multi-skillato" è un valido modo per "battere cassa" e ottenere la libertà finanziaria il prima possibile.

Aumenta i tuoi risparmi

L’aumento dei risparmi è imprescindibile nel momento in cui intendi arrivare alla libertà finanziaria. Tenendo conto delle tue entrate fisse, derivanti dalla tua professione, e da quelle variabili, derivanti magari da un secondo lavoro o da qualche business online o ancora da qualche rendita, poniti una soglia di risparmio. Dovrai mettere da parte ogni mese quella determinata cifra. Certo, a volte possono esserci degli imprevisti. Magari qualcosa può andare storto. Tuttavia, ad esempio, se non riesci a mettere da parte 500 euro al mese, puoi provare a puntare ai 300. Tenere alta l’asticella può rivelarsi utile, in tal senso. Se c’è qualcosa di futile, meglio non acquistarlo, badando alla concretezza.
Modifica le tue abitudini

Non cullarti mai sugli allori. Devi saper uscire dagli schemi, pensando in maniera divergente. Se, ad esempio, hai provato soddisfazione nel fare un’esperienza, tieni conto che, forse, è il caso di passare a quella successiva. Se desideri fare soldi, acquisire nuove conoscenze, apprendere trucchi alternativi, metterti in gioco, se necessario, cambiando di continuo, può essere cosa foriera di risultati eccellenti quando si tratta di incrementare i tuoi introiti. Modificare le tue abitudini, vuol dire avere bisogno di nuovi stimoli, di sondare nuovi mercati, di ricorrere ad approcci diversi. Crescendo a livello personale, acquisendo esperienza, sarai più libero a livello finanziario.

Definisci un budget

Sviluppare un piano nel lungo periodo può essere di vitale importanza per farti centrare appieno determinati obiettivi in materia di indipendenza economica. Assicurati di annotare tutto su un documento in Excel, dove indicherai i costi che dovrai affrontare. Da lì, tenendo conto delle tue entrate, potrai definire meglio il budget su cui puoi contare. Definisci, di conseguenza, la cifra che intendi a cantonare e gli sfizi che intendi toglierti.

Nell’evenienza in cui avessi qualche debito, cerca di estinguerlo quanto prima. La tua scalata alla tanto ambita libertà finanziaria, infatti, passa inevitabilmente anche da questo passaggio.

Controlla le tue spese

Le spese vanno controllate bene. Ci sono eccellenti applicazioni che possono rivelarsi estremamente utili nel catalogare al meglio le modalità con cui spendi i tuoi soldi. Sapere ad esempio che per andare a lavoro spendi 200 euro al mese in carburante per la tua auto, può farti prendere in considerazione i mezzi pubblici per arrivare giornalmente a destinazione. Controllare le spese non vuol dire tagliarle. Ci sono alcuni esborsi che possono cambiare la tua prospettiva sul mondo: coloro che hanno guadagnato soldi, ottenendo la tanto desiderata libertà finanziaria, sono dell’idea che investire in esperienza e in corsi di formazione sia cosa utile. Le spese in oggetto, infatti, possono contribuire sensibilmente al tuo percorso di crescita con risultati che, a lungo andare, si vedono.

Nel monitoraggio delle tue spese, ti suggeriamo di non calcare troppo la mano, ossia di non lanciarti immediatamente a capofitto su un investimento, se non hai sufficiente liquidità. Inoltre, non ti conviene nemmeno farti allettare dalle spese a credito. Gli interessi ci sono sempre. Perciò, mai aggiungere debiti sul tuo conto economico.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Modifica consenso Cookie