Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Aprire un blog per guadagnare online: le possibilità con Altervista

WolfAgency.it

Una società fortemente digitalizzata quale quella attuale non può che garantire alcune opportunità di guadagno online: tra queste, la possibilità di aprire un blog non va certo trascurata, in quanto estremamente ricca di potenziale, a patto di seguire il metodo giusto e sfruttare gli strumenti più appropriati.

In questo caso, non entrano in campo le sole passioni e competenze del blogger nel settore in cui egli desidera cimentarsi: è necessaria una visione ben chiara dei propri obiettivi in termini di monetizzazione e target da raggiungere; soltanto con un piano ben preciso relativo ai metodi da impiegare per creare il proprio sito web si potrà sfruttare il traffico del proprio sito per guadagnare online.

Come guadagnare con un blog

Quando si parla di aprire un blog per guadagnare, non si vuole fare riferimento alla semplice registrazione di un dominio personale, ma alla creazione di un vero e proprio progetto editoriale digitale, da monetizzare tramite alcune precise strategie.

Tra queste, ha ovviamente un posto di rilievo l’inserimento di inserzioni pubblicitarie o ads, che fruttano di più quanto maggiore è il traffico sul proprio sito: si tratta sostanzialmente di un piccolo introito passivo, non particolarmente consistente o comunque variabile in base alla piattaforma partner selezionata e al totale di click o visualizzazioni ricevute partendo dal banner pubblicitario inserito.

Una strategia diversa, più mirata, è quella che si basa sulle affiliazioni (affiliate marketing), ossia sull’inserimento di link diretti che colleghino i contenuti del proprio blog alle pagine della piattaforma di e-commerce affiliata. In questo caso, il gestore del blog lucrerà su una percentuale calcolata sulla vendita del prodotto raccomandato. Se il contenuto del proprio blog è mirato e vuole rivolgersi a un pubblico di nicchia, sarà possibile stabilire un canale preferenziale con un’azienda che fa riferimento a quello stesso target: in questo caso, l’accordo di sponsorizzazione dei prodotti di quell’azienda sarà più stretto e remunerativo.

Infine, non si deve dimenticare che i blog nascono per comunicare con i propri lettori: stimolare interazioni con i propri utenti permetterà di capire e comprendere meglio le loro esigenze. In questo modo, sarà possibile rispondere ai loro bisogni offrendo (e promuovendo sul blog) un proprio prodotto o servizio, su cui ovviamente il gestore del portale guadagnerà attivamente. In questo caso, si può spaziare dalla vendita di infoprodotti di settore (quali video lezioni o ebook) o – in caso di forte esperienza nel ramo di riferimento – all’offerta di consulenze e corsi di formazione più specifici (dunque webinar, ad esempio).

Aprire un blog con Altervista

Le possibilità di guadagnare con un blog sono molteplici ma, per sfruttarle, non occorre soltanto una visione molto chiara delle competenze da mettere in campo, delle passioni da valorizzare e dei risultati da ottenere: occorre, infatti, saper sfruttare anche i giusti strumenti, quali quelli messi a disposizione da Altervista, azienda digitale nata nel Dicembre del 2000. Oltre vent’anni di esperienza, comprovata anche dai risultati raggiunti: ad esempio, nel 2005 si è imposta al quarto posto tra i domini con più traffico in Italia.

Questo risultato è stato raggiunto grazie a una serie di strumenti messi a disposizione da Altervista per migliorare la fruibilità e navigabilità dei suoi siti, con conseguente vantaggio nel posizionamento nella SERP – la lista dei risultati offerta da Google in risposta a una domanda dell’utente. Il vantaggio garantito da Altervista si basa su un aggiornamento automatico in base ai cambiamenti – in termini di ottimizzazione – richiesti dai vari aggiornamenti di Google.

Questa risposta è garantita da sistemi e strumenti ben definiti, tra i quali si impone senza dubbio Million Page Cache, ad esempio, che è stato pensato proprio per garantire una navigazione veloce e senza intoppi anche nei momenti di traffico più intenso e per i blog dall’elevato numero di pagine e contenuti. Navigazione veloce e adatta ai dispositivi mobili: questo risultato è fruibile tramite i temi grafici Seamless, che rispondono direttamente alle richieste dell’utente caricando solo le risorse necessarie per il suo dispositivo (fattore essenziale per uno scorrimento rapido delle pagine del blog).

I design proprietari Seamless non sono gli unici temi messi a disposizione da Altervista che, infatti, permette di usufruire gratuitamente di altre risorse grafiche, che ben si adattano all’inserimento di banner pubblicitari, essenziali per le strategie di monetizzazione del blog. In estrema sintesi, una volta acquistato il proprio dominio su Altervista (che si occupa anche di mettere a conoscenza l’utente dei prezzi e degli indirizzi disponibili, nonché della cura di tutti gli aspetti legali collegati alla privacy policy), sarà possibile sfruttare il blog per guadagnare online con i criteri e le strategie più opportune alla nicchia e al target di riferimento.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Modifica consenso Cookie