COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IPPODROMI PARTENOPEI

Ippica. Sharon Gar, Bristol Cr e Buena Suerte Bi, winner nei gp ad Agnano trotto.

IPPODROMI PARTENOPEI

Holger Ehlert, Roberto Vecchione e Sharon Gar hanno festeggiato ad Agnano la vittoria dell'cccellente Sharon Gar, cavalla al top della condizione tecnica e fisica, a segno nel gp Royal Mares Allevamento Garigliano gruppo 2. Record della corsa (10.7 sul miglio) per la 8 anni figlia di Varenne che ha vinto sotto i colori della scuderia di Torre del Greco Rori's Horse di Gianfranco D'Avino e l'allevamento siglato "Gar" per il Garigliano di Pierluigi, Luca e Marco D'Angelo, anche dirigenti di Agnano.
Nelle due prove del gp Allevamento Mipaaf e filly, emozioni in pista per la vittoria del beniamino di casa, il cavallo napoletano Bristol Cr, a segno nella prova "open" di gruppo 1, guidato da Gaetano Di Nardo per i colori Di Nunzio Squeglia, allenato da Sabatino Bevilacqua e allevato dall'Azienda Agricola Della Cimarosa di Mario Sirtori. Tra le femmine (gruppo 2), si è imposta Buena Suerte Bi con l'ottima guida di Vincenzo Piscuoglio dell'Annunziata in 1.14.9 sul miglio, per i colori della scuderia allevamento Free Way 2001 di Giuseppe Auriemma, il training di Tiberio Cecere e l'allevamento Biasuzzi.
"L'allevamento italiano dei trottatori è ai massimi livelli mondiali" ha dichiarato Luca D'Angelo amministratore Ippodromi Partenopei, commentando l'esito dei tre grandi premi che hanno distribuito premi al traguardo per oltre 500mila euro nel weekend dell'Immacolata. "Cavalli davvero forti che possono competere a tutti i livelli e che confermano il progredire del miglioramento della razza italiana".
Trofei d'onore consegnati dai dirigenti di Agnano Luca e Marco D'Angelo, dai rappresentanti Anact (allevatori) Valter Ferrero e Antonio Diana, e da Francesco Gragnaniello per l'Unione Proprietari Trotto.

 

Archiviato in