PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Marche
  4. Terremoto: richieste agevolazioni per 600 mln per Next Appennino

Terremoto: richieste agevolazioni per 600 mln per Next Appennino

200 mln disponibili, Finanziato da Pnrr sisma

Redazione ANSA ANCONA

(ANSA) - ANCONA, 20 OTT - Richieste di agevolazioni per 600 milioni di euro a fronte dei quasi 200 disponibili. Si sono chiusi con un forte afflusso di domande i primi due bandi del fondo NextAppennino, finanziato dal Fondo complementare al Pnrr per le aree sisma, per i Contratti di sviluppo di media e di rilevante dimensione ed i progetti per il riciclo delle macerie.
    A darne notizia è la Struttura commissariale che fa capo a Giovanni Legnini.
    Il primo dei due bandi, con 80 milioni di euro disponibili per progetti di investimento complessivo superiori a 20 milioni di euro, ha registrato domande per 15 progetti, 4 nel cratere sisma 2009, 10 nel cratere 2016, 1 nel doppio cratere, per 608 milioni di investimenti complessivi e 266 milioni di agevolazioni richieste.
    Per il bando riservato ai Contratti di sviluppo di media dimensione, con investimenti compresi tra 1,5 e 20 milioni di euro, ed il ciclo delle macerie, sono stati presentati 85 progetti, 16 nel cratere 2009, 69 in quello del sisma 2016, per 549 milioni di investimenti e 325 milioni di agevolazioni richieste, tra contributi a fondo perduto e prestiti agevolati.
    "Sono dati importanti, segno di una certa vitalità del tessuto economico nel territorio colpito dal sisma, che dimostra la capacità e la predisposizione delle imprese ad impegnarsi in nuovi investimenti di carattere innovativo", ha spiegato il commissario Legnini, presentando oggi alla Cabina di coordinamento integrata, che gestisce il Fondo complementare al Pnrr, i risultati dei primi due bandi, chiusi lo scorso 15 ottobre. L'auspicio condiviso dalla Cabina di coordinamento è che "si possano individuare altre risorse finanziarie per sostenere il maggior numero possibile dei progetti presentati".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: