Commercio: ambasciatore Cuba a Palermo, sviluppare rapporti

"Invitare imprenditori palermitani e siciliani in nostro Paese"

(ANSA) - PALERMO, 29 GEN - "Tra Palermo, la Sicilia e Cuba ci sono tanti punti di contatto nella nostra storia e desideriamo andare al di là dei normali rapporti commerciali, puntiamo a sviluppare rapporti economici, di opportunità di investimenti e implementare gli scambi culturali. L'economia cubana si sta aprendo al mondo, ormai da tempo, e noi stiamo facendo una serie di incontri sia con i sindaci che con i potenziali partner". Lo ha detto questa mattina José Carlos Rodriguez Ruiz, ambasciatore di Cuba in Italia, alla Camera di Commercio di Palermo Enna, per presentare alle imprese locali il "Paese Cuba" assieme a Jorge Alfonzo Ramos, ministro consigliere dell'ambasciata, e Emma Liens Morejòn, consigliera economica dell'ambasciata di Cuba in Italia. Presenti Andrea Peria Giaconia e Alessandro Chiarelli, vice presidenti della Camera di Commercio di Palermo Enna con il segretario generale Guido Barcellona, Giada Platania, responsabile internazionalizzazione Sicindustria-Enterprise Europe Network, e Giusi Messina, digital promoter Camera di Commercio Palermo Enna. All'incontro ha partecipato anche una delegazione di studenti dell'istituto "Einaudi-Pareto", che studiano relazioni internazionali e marketing. Una giornata dedicata anche agli "Strumenti digitali I4.0 a supporto dell'internazionalizzazione delle imprese".
    "Siamo molto interessati a settori come l'agroindustria, l'agroalimentare, ci interessa molto l'esperienza dell'Italia anche in settori come l'edilizia e le costruzioni, la produzione di marmi, la ricerca - ha sottolineato Ruiz - A Cuba siamo tornati alla produzione di agrumi e vogliamo anche produrre tutti i derivati, pertanto, l'esperienza italiana ci può tornare molto utile. L'obiettivo è quello di portare imprenditori palermitani e siciliani a Cuba per realizzare società miste, ma se vogliono possono essere proprietari al 100%. Abbiamo tante opportunità derivanti anche dalla nuova Costituzione e dalla nuova legislazione". "Cuba sta vivendo una fese di grande rinascimento economico - ha detto il vice presidente della Camera di Commercio Andrea Peria Giaconia - sta scommettendo sulla sua apertura ai paesi del mondo pronti ad investire, per questo dobbiamo essere grati come palermitani e siciliani anche all'ambasciatore per l'attenzione che Cuba ha per la nostra città e per la nostra regione". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie