Cciaa Firenze lancia servizio antiusura e sovraindebitamento

Sarà offerto gratuitamente, al via dal 5/2

(ANSA) - FIRENZE, 23 GEN - Un servizio gratuito di prevenzione usura e sovraindebitamento delle famiglie e delle imprese che fa capo all'Osservatorio antiusura: lo attiverà mercoledì 5 febbraio la Camera di commercio di Firenze nella sua sede. Si potranno rivolgere allo sportello, spiega una nota, coloro che versano in condizioni di disagio, per motivi economici o comunque riconducibili a una situazione di crisi economica, a causa di dipendenze patologiche o per fatti criminali, come l'estorsione. L'obiettivo è quello di scongiurare il ricorso a forme illegali di ricerca di denaro: nel 2019, ricorda la Camera di commercio, sono stati 145 i casi a Firenze di estorsioni e 187 gli episodi di riciclaggio. Il nuovo servizio, gestito dall'Associazione Libera, sarà disponibile su appuntamento online il primo e il terzo mercoledì di ogni mese. Il presidente della Camera di commercio, Leonardo Bassilichi, sottolinea "l'impegno della Camera a sostenere le imprese nelle diverse fasi della loro esistenza, dallo sviluppo del business alla tutela del marchio, all'innovazione tecnologica, fino ai momenti di difficoltà". "Oggi - aggiunge il prefetto di Firenze, Laura Lega - si concretizza un altro degli impegni presi con il protocollo firmato la scorsa primavera per contrastare il fenomeno dell'usura". Per il referente toscano dell'Associazione Libera don Andrea Bigalli "è fondamentale che il territorio abbia un punto di riferimento per chi si trova in situazione di grave disagio".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie