Sci: Unione Via Lattea, aprire una vertenza montagna

Merlo, governo Draghi non trascurerà questa emergenza

(ANSA) - TORINO, 17 FEB - "Un ministero per la montagna o un semplice sottosegretariato come ha chiesto l'Uncem? In discussione, credo, non c'è la richiesta dell'ennesimo strapuntino di potere o il solito premio di consolazione per qualcuno in cerca di promozione e di carriera. Quello che conta, adesso e alla luce della concreta situazione che si vive nei territori montani e non solo per le località caratterizzate dal turismo legato alla neve, è quello semmai di aprire una 'vertenza montagna' che vale per tutto il territorio nazionale".
    Lo afferma, in una nota, Giorgio Merlo, sindaco di Pragelato e assessore alla Comunicazione dell'Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea.
    "La ricerca di un posto di potere non serve a niente e a nessuno - sostiene Merlo, a lungo parlamentare -. Aprire la 'vertenza montagna', a cominciare da come chiudere i bilanci dei comuni montani al di sotto dei mille abitanti, è adesso la vera priorità. Sono convinto che il governo Draghi non trascurerà questa emergenza che attraversa tutto il nostro territorio nazionale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie