Piemonte

San Luigi, già vaccinati oltre 500 pazienti oncologici

Al via lunedì immunizzazioni altri pazienti vulnerabili

(ANSA) - TORINO, 24 SET - Sono oltre cinquecento i pazienti oncologici dell'ospedale San Luigi di Orbassano (Torino) che hanno ultimato la vaccinazione addizionale con la somministrazione della terza dose. Ogni giorno sono state somministrate dalle 130 alle 180 dosi. Gli immunizzati non sono però la totalità dei pazienti seguiti dalla struttura.
    "Siamo pronti a eseguire ulteriori vaccinazioni per gli altri pazienti oncologici quando il Ministero porrà l'indicazione", assicura la responsabile della Struttura Oncologia Polmonare, Silvia Novello. Da lunedì, intanto, sono iniziate le vaccinazioni di tutti i pazienti vulnerabili, tra cui quelli emato-oncologici, sclerosi multipla in trattamento, dializzati e trapiantati midollo.
    Il direttore generale dell'Azienda, Francesco Arena, e il direttore di dipartimento Area Medica e Oncologica, Giorgio Scagliotti, hanno voluto ringraziare il personale che si è adoperato "per raggiungere l'obiettivo di accelerare il raggiungimento della copertura vaccinale con la terza dose in questo caso particolarmente rilevante perché concorre a mettere in sicurezza una delle fasce più fragili della popolazione".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie