Vaccini: minacce a Segre, 'Banksy torinese' le dedica opera

'Al di sopra di ogni odio', creazione contro syberbullismo

(ANSA) - TORINO, 27 FEB - Il volto della senatrice a vita Liliana Segre nel cielo azzurro con una nuvola al posto degli inconfondibili capelli bianchi e, in basso, la frase 'Al di sopra di ogni odio'. Prende di mira il cyberbullismo la nuova opera di Andrea Villa, il 'Banksy torinese' tornato questa notte con nuovi manifesti affissi nel capoluogo piemontese, in corso Moncalieri, corso Vittorio Emanuele e corso Cairoli.
    "Ho voluto di nuovo parlare di cyberbullismo - racconta Villa - dopo la mia esperienza per il libro #cuoriconnessi dove ho partecipato con una mia testimonianza. Mi sono ispirato alle pubblicità di Armando Testa, mio maestro spirituale, e ho voluto mettere sotto i riflettori coloro che odiano online contro Liliana Segre, una sopravvissuta all'Olocausto spesso ingiustamente sbeffeggiata. Questo lavoro - conclude - si vuole aggregare all'hashtag #odiareticosta di Cathy Latorre, contro l'odio online". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie