Embraco: lavoratori in piazza a Torino, 'Vergogna'

Incontro con prefetto. Sindacati, progetto Italcomp deve partire

(ANSA) - TORINO, 08 FEB - Alcune decine di lavoratori della ex Embraco di Riva di Chieri manifestano a Torino davanti alla Prefettura per chiedere che il nuovo governo faccia subito partire il progetto Italcomp che interessa anche l'Acc di Belluno. "Ventures Ex Embraco. 406 famiglie in mezzo alla strada. Vergogna", si legge sullo striscione dei lavoratori. Una delegazione sarà ricevuta dal prefetto di Torino, Claudio Palomba.
    "Siamo molto preoccupati per lo stallo del progetto Italcomp - spiega Vito Benevento, segretario organizzativo della Uilm Torino - a causa delle verifiche in corso presso la Commissione Europea e per la caduta del Governo Conte. Al nuovo Esecutivo e alla Regione Piemonte chiediamo di riprendere in mano il dossier per la creazione della nuova società. Sono state create molte aspettative per i lavoratori e se il piano non andasse a buon fine, Governo e Regione dovranno prendersi la responsabilità di aver lasciato sul lastrico 400 famiglie a Torino e 300 a Belluno. Si tratta anche di un banco di prova per il nuovo Governo, per verificare con quali strategie pensa di rilanciare l'industria nazionale messa a dura prova dalla crisi causata dalla pandemia".
    "Il progetto deve partire il prima possibile. C'è la garanzia di Sace, bisogna passare rapidamente dalle parole ai fatti", afferma Ugo Bolognesi della Fiom Torino. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie