Teatro: morto Mondino, per 12 anni direttore Stabile Torino

Promosse fortemente la direzione artistica di Luca Ronconi

(ANSA) - TORINO, 25 GEN - E' morto sabato scorso Giorgio Mondino, presidente del Teatro Stabile di Torino dalla stagione 1984-'85 alla stagione 1995-'96. Aveva 79 anni.
    Nei suoi 12 anni di carica, Mondino è stato testimone di importanti sviluppi nell'attività dell'ente, sostenendo la presenza in cartellone di alcune tra le firme più illustri della regia teatrale e allo stesso tempo aprendo la struttura a tournée internazionali e a importanti stakeholders. Con lui al vertice, nel 1992 lo Stabile passò da Ente Teatro Stabile ad Associazione Teatro Stabile di Torino, veste che mantenne fino alla trasformazione, nel 2006, in Fondazione. In parallelo alla sua presidenza, alla direzione artistica di Ugo Gregoretti, si avvicendarono Luca Ronconi e Guido Davico Bonino.
    Mondino fu tra i promotori della direzione artistica di Ronconi a Torino, che allo Stabile firmò alcuni tra i suoi allestimenti più celebrati, come 'Mirra' di Vittorio Alfieri, 'Besucher' di Hugo von Hoffmansthal, 'Strano Interludio' di O'Neill, e il clamoroso 'Gli ultimi giorni dell'umanità', alla Sala Presse del Lingotto. Lasciò lo Stabile nel 1996, un'istituzione forte che nel giro di due decenni diventò Teatro Nazionale con forti legami con i principali teatri di prosa europei. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie