Centri commerciali chiusi,meno clienti anche agli alimentari

Primo giorno di applicazione dell'ordinanza regionale Covid

(ANSA) - TORINO, 24 OTT - Primo weekend di chiusura nei centri commerciali a Torino, dopo l'ordinanza regionale del presidente del Piemonte Alberto Cirio. Nei luoghi solitamente affollati il sabato e scelti da molti giovani come posti di aggregazione, pochissime persone camminano di fronte a vetrine dei negozi delle gallerie commerciali con le serrande abbassate.
    Aperte solo farmacie, bar, ristoranti e fast food. Saracinesche alzate anche per i supermercati di generi alimentari però tra gli scaffali e in coda alle casse i clienti non sono molti.
    All'8 Gallery del Lingotto, che proprio questa settimana ha inaugurato il suo ampliamento, scenario quasi surreale, dove anche all'esterno non ci sono gli assembramenti di persone come invece accadeva a negozi aperti. L'unica eccezione la fa Eataly, l'emporio di generi alimentari italiani selezionati di qualità, proprio di fronte alla galleria commerciale del Lingotto: infatti qui sono in tanti a fare la spesa e si fa difficoltà a muoversi tra i corridoi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie