Strade d'alta quota, al via stagione Città metropolitana

Si lavora alla riapertura delle provinciali

(ANSA) - TORINO, 28 MAG - Al via, nel torinese, la stagione delle strade d'alta quota gestite dalla Città Metropolitana, da sempre protagoniste del periodo estivo. E' già tornata percorribile dallo scorso fine settimana la Strada Provinciale 1 delle Valli di Lanzo fino al Pian della Mussa e riaperta nel primo tratto anche la Strada Provinciale 50 del Colle del Nivolet, la cui parte finale potrà, come sempre, essere liberata solo a giugno, per consentire l'accesso nell'ultimo fine settimana del mese. Riapre invece domani il tratto da Margone di Usseglio al lago di Malciaussia della Strada Provinciale 32, su cui è stato necessario ricostruire due tratti di muro di sostegno danneggiati quest'inverno dalle slavine.
    In Valle di Susa sono intanto iniziate le operazioni per consentire la riapertura a metà giugno della Strada Provinciale 172 del Colle delle Finestre. Le prime operazioni in quota riguardano la rimozione della neve ed è già stata già liberata la strada dalla slavina che si ripete ogni inverno. A fine a giugno sarà riaperta anche la Strada Provinciale 173 del Colle dell'Assietta con avvio delle operazioni di pulizia e ripristino della carreggiata ai primi del mese. La chiusura al traffico motorizzato del tratto di alta quota da Balboutet a Sestriere sarà fissata anche quest'anno nelle giornate di mercoledì e sabato di luglio e agosto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie