Scoppio Quargnento: si sdoppia processo a coniugi Vincenti

Tre vigili fuoco morirono scorso novembre, respinte eccezioni

(ANSA) - ALESSANDRIA, 28 MAG - Saranno due i processi che dovranno far luce sull'esplosione di Quargnento (Alessandria), che all'inizio dello scorso novembre causò la morte di tre vigili del fuoco.
    Il 23 luglio i coniugi Gianni Vincenti e Antonella Patrucco saranno giudicati in rito abbreviato davanti al gup Paolo Bargero per i reati di esplosione dolosa di abitazione, lesioni aggravate, ovvero il ferimento di due vigili del fuoco e un carabiniere, truffa all'assicurazione e calunnia al vicino di casa. L'11 settembre, invece, comincerà il processo in Corte d'Assise per omicidio volontario plurimo.
    Il gip, Paolo Bargero, ha respinto l'eccezione di illegittimità costituzionale che era stata sollevata dalla difesa. Tutte le parti civili sono state ammesse, comprese Anmil e Associazione Vittime del Dovere. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie