Torq scende in pista, nasce campionato per auto del futuro

Il via nel 2022 da una idea di Ed Excellence Design

(ANSA) - TORINO, 14 MAG - Una vettura da gara rivoluzionaria, tutta in fibra di canapa, spinta da un motore 'oilles' V6 in grado di erogare 580 cavalli a 12mila giri e di utilizzare tre tipi diversi di carburante: idrogeno, E85 e distillato di canapa. Nasce dal passato automobilistico di Thomas Bleiner e dall'esperienza nelle quattro ruote di Davide Pizzorno, fondatore e Design Director di Ed Excellence Design, la Torq. La vettura più scaricata sul videogioco Asphalt 8 si prepara a scendere in pista in un nuovo campionato per auto da corsa del futuro.
    Il via è previsto nel 2022. La prima metà della gara si svlgerà utilizzando l'idrogas come carburante, mentre nella seconda parte si utilizzerà uno degli altri due carburanti alternativi, scelto online dal pubblico con una votazione la settimana prima della gara. Le vetture verranno consegnate ai team complete dell'assistenza di cinque ingegneri, due per la parte aerodinamica e tre per la parte motore. Ogni team avrà un numero limitato di gomme per ogni weekend, ma per favorire la competitività, e lo spettacolo, le ultime tre auto arrivate potranno utilizzare nella gara successiva un numero illimitato di gomme.
    A finanziare il campionato un sistema di crowdfunding che gli organizzatori definiscono unico al mondo. L'obiettivo dichiarato è quello di fare in modo che queste gare diventino il trampolino di lancio per le tecnologie del futuro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie