Coronavirus: task force Piemonte, Lega chiama Salizzoni

Capogruppo Preioni propone coinvolgimento a 're trapianti'

(ANSA) - TORINO, 29 APR - Mauro Salizzoni, direttore del Centro Trapianti della Città della salute in pensione e vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte, potrebbe entrare a far parte della task force guidata dall'ex ministro Ferruccio Fazio e costituita nei giorni scorsi dalla Regione per progettare la Fase 2 dell'emergenza Coronavirus sul fronte della sanità in Piemonte.
    L'ipotesi è emersa nel corso della conferenza dei capogruppo che si sta svolgendo in questi minuti e ad avanzarla sarebbe stato il capogruppo della Lega, Alberto Preioni, che soltanto ieri aveva attaccato il professore per la sua partecipazione alla trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio. Prima di accettare Salizzoni, che nelle ultime settimane non ha risparmiato le critiche alla gestione dell'emergenza coronavirus in Piemonte, dovrebbe incontrare lo stesso Fazio e Alessandro Stecco, neuroradiologo e presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale che partecipa ai lavori della task force.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie