Coronavirus: De Silvestri, sogno ritorno in uno stadio pieno

Giocatore Torino, adesso però unico pensiero contenere contagi

(ANSA) - TORINO, 31 MAR - "Sogno un ritorno in campo con lo stadio pieno per condividere la gioia di stare insieme e di potersi abbracciare. Però adesso l'unico pensiero è il contenimento dei contagi, non i calendari:i noi dobbiamo solo mantenerci in forma, poi, quando sarà, ci adatteremo in maniera seria". Così il difensore del Torino Lorenzo De Silvestri, in collegamento da casa con Sky Sport.
    De Silvestri ha raccontato come sta vivendo questo periodo così difficile: "Con preoccupazione, è un momento tragico e inedito - le parole dell'esterno del Torino - e mi informo tutti i giorni sulle novità, cerco di rispettare le regole per dare una mano a chi è in prima linea. Sento sempre la mia famiglia e la mia fidanzata Carlotta è un orgoglio per me: è una ricercatrice, spero che anche quando tutto sarà passato si continui a sostenere la ricerca. Loro sono degli eroi".
    In questo periodo "al mattino mi alleno, - ha raccontato l'esterno granata - al pomeriggio coltivo i miei hobby come l'arte e la lettura. Tanti musei possono essere visitati online, l'altro giorno sono stato virtualmente ai Musei Vaticani. Mi sono emozionato molto, mi sono promesso che quando andrò a Roma farò sicuramente tappa lì". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie