Ancora scosse di terremoto in Piemonte

In Val Borbera, nessuna chiamata ai vigili del fuoco

(ANSA) - ALESSANDRIA, 20 GEN - Ancora scosse di terremoto, dopo quelle di ieri, in Piemonte. Di magnitudo 2.2, è stata registrata questa notte, nella zona a 4 chilometri a nord ovest di Cantalupo Ligure (Alessandria), in Val Borbera. L'evento è stato localizzato 2 minuti prima dell'una dalla Sala Sismica dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma.
    Secondo quanto riferito dalla Protezione Civile provinciale, si è trattato "di una scossa leggera, senza segnalazione di danni a cose o persone". Nessuna chiamata anche al centralino della sala operativa dei vigili del fuoco.
    Oltre alla scossa registrata a Cantalupo Ligure, gli strumenti della Sala Sismica dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ne hanno rilevata - alle 22.33 di ieri sera - un'altra di magnitudo 1.9 a 3 chilometri a sud est di Garbagna, al confine tra Val Borbera e Tortonese.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    Consiglio regionale del Piemonte

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie