Sarri, dovevamo chiudere prima la partita

"Così succede di soffrire nel finale. Juve è in crescita"

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - "Stasera abbiamo fatto una partita meno pulita del solito, abbiamo la responsabilità di non averla chiusa pur avendone tante possibilità. Poi si finisce per soffrire negli ultimi 5 minuti, anche perchè abbiamo giocato contro una squadra fisica e in salute". Lo ha detto il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, dopo la partita vinta sul Parma.
    "Dopo il 2-1 volevo mandare un messaggio alla squadra, bisognava chiuderla perchè potevano esserci dei problemi nel finale di partita e non l'abbiamo fatto. Poi abbiamo cercato di riequilibrare un po' con Douglas Costa" ha spiegato il tecnico a Sky Sport, che conferma di vedere una squadra in crescita: "Le partite con la Lazio le abbiamo sbagliate, contro una squadra forte, ma ci abbiamo messo anche del nostro. Sono state due parentesi perchè poi la squadra è in crescita". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        Consiglio regionale del Piemonte

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie