Vola food,effetto Greta su regali Natale

Confesercenti, torinesi preferiscono negozi e mercati

(ANSA) - TORINO, 20 DIC - Bene food ed 'effetto Greta' sui regali dei millennials, ecosostenibili e innovativi, male moda e abbigliamento penalizzati dal 'Black november'. Così l'Ascom riassume le tendenze del Natale, per il quale prevede una spesa media fra 250 e 300 euro a famiglia. In linea Confesercenti (275 euro). Indicazioni positive per la ristorazione con un aumento del 10% delle prenotazioni per il pranzo di Natale e il Cenone di Capodanno, ma anche per le gastronomie dove eccellenze del territorio trionfano sulla tavola delle famiglie torinesi e come dono ricordo dei turisti (+10% presenze a Torino rispetto al 2018). Positivi (dal 5 al 10%) anche i dati della vendita di pandori e panettoni tradizionali, con un occhio puntato al Salatino, il panettone salato.
    Confesercenti sottolinea il ritorno del piccolo commercio. "I torinesi preferiscono i negozi e i mercati", dice il presidente Giancarlo Banchieri che indica alimentari e libri tra i regali preferiti. In diversi Comuni buoni-acquisto per le famiglie in difficoltà.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        Consiglio regionale del Piemonte

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie