Scritta Mario africano, denunce a Torino

Sono militanti Forza Nuova. Anche Daspo nei loro confronti

(ANSA) - TORINO, 3 DIC - Il coordinatore regionale di Forza Nuova Luigi Cortese, il segretario cittadino Alessandro Balocco e un altro militante sono stati denunciati dalla Digos di Torino per lo striscione affisso lo scorso 14 novembre fuori dall'Allianz Stadium con scritto 'Mario hai ragione, sei un africano'.
    L'azione, riferita agli insulti razzisti a Mario Balotelli durante Verona-Brescia del 3 novembre e alla polemica sulle parole del coordinatore di Forza Nuova del Nord Italia Luca Castellini, era stata rivendicata sul profilo Fb di Forza Nuova.
    L'accusa è di aver propagandato idee fondate sull'odio razziale.
    Per i tre indagati, individuati grazie alle telecamere dello stadio, il questore ha disposto il Daspo. La frase sullo striscione, acquisito dalla Digos, era scritta con vernice nera ma con le parole 'Mario' e 'africano' in rosso, così da formare la frase 'Mario africano'. "Non ci sono dubbi - sostengono gli investigatori - che la parola africano sia stata utilizzata in chiave dispregiativa e denigratoria".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere