Covid: Papa, in carceri rischio calamità

Nuovo appello del pontefice,'Responsabili risolvano il problema'

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 6 APR - Il problema della pandemia del coronavirus può diventare nelle carceri una vera e propria "calamità". Lo ha detto il Papa nell'introduzione della messa a Santa Marta tornando così a chiedere alle istituzioni una soluzione. "Penso a un problema grave che c'è in parecchie parti del mondo. Io vorrei che oggi pregassimo per il problema del sovraffollamento delle carceri - ha detto Papa Francesco -. Dove c'è sovraffollamento, tanta gente lì, c'è il pericolo che questa pandemia finisca in una calamità grave. Preghiamo per i responsabili, coloro che devono prendere le decisioni, perché trovino la strada giusta e creativa per risolvere il problema".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie