Percorso:ANSA > Nuova Europa > Politica > A.Fontana in visita in Serbia, 'scambi in crescita dell'8%'

A.Fontana in visita in Serbia, 'scambi in crescita dell'8%'

'Stiamo lavorando per rendere sempre più forte questo rapporto'

04 dicembre, 16:36

(ANSA) - MILANO, 04 DIC - Potenziare i rapporti economici tra la Lombardia e la Serbia: è tra i principali obiettivi della missione istituzionale del governatore Attilio Fontana e del sottosegretario regionale con delega alle Relazioni Internazionali ed Europee Raffaele Cattaneo impegnati per due giorni in incontri oltreconfine. Oggi la delegazione - presenti anche rappresentanti del mondo dell'università, della ricerca e delle imprese - è giunta a Novi Sad, nella Provincia Autonoma della Vojvodina, una delle aree economicamente più dinamiche del Paese. "Nei primi sei mesi di quest'anno - ha spiegato Fontana - l'interscambio tra la Lombardia e la Serbia, è cresciuto dell'8%. Con questa due giorni in Serbia, stiamo lavorando per rendere sempre più forte questo rapporto. Una relazione che ben si inserisce nella visione geopolitica continentale, essendo la Serbia un Paese in fase di preadesione all'Unione europea".
    Un'amicizia "sempre più forte" che si configura "in solidi progetti comuni di innovazione con importanti ricadute sulla reciproca competitività e lo sviluppo socio-economico di entrambi". La delegazione oggi è stata accolta dal presidente della Provincia Autonoma della Vojvodina, Igor Mirovic. Nel pomeriggio sono in programma le visita al Parco Scientifico e Tecnologico di Novi Sad e al BioSenSe Institute, mentre in serata l'incontro con la comunità imprenditoriale italiana in Serbia. (ANSA).
   

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati