Percorso:ANSA > Nuova Europa > Politica > Migranti: ok Ue cooperazione tra Frontex e Serbia-Montenegro

Migranti: ok Ue cooperazione tra Frontex e Serbia-Montenegro

Più cooperazione su gestione frontiere e operazioni congiunte

26 maggio, 21:09
(ANSA) - BRUXELLES, 26 MAG - Via libera del Consiglio Ue agli accordi con Serbia e Montenegro sulla cooperazione fra i due Paesi dei Balcani e Frontex. Grazie alle nuove decisioni adottate oggi, l'agenzia europea potrà assistere le autorità di Belgrado e Podgorica nella gestione delle frontiere, condurre operazioni congiunte e dispiegare personale nelle regioni al confine con l'Ue coperte dagli accordi. L'obiettivo è combattere l'immigrazione illegale e i crimini transfrontalieri, "rafforzando ulteriormente la sicurezza alle frontiere esterne dell'Unione europea", recita una nota del Consiglio. L'accordo con il Montenegro entrerà in vigore il primo luglio, mentre la conclusione del processo di ratifica da parte serba non è ancora stato ultimato. L'intesa sarà operativa non appena sarà compiuto quest'ultimo passaggio. "La stretta cooperazione con i nostri partner dei Balcani occidentali è essenziale se vogliamo affrontare le sfide condivise legate alla migrazione", ha commentato Davor Bozinovic, ministro dell'Interno della Croazia che detiene la presidenza di turno dell'Ue.(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati