Percorso:ANSA > Nuova Europa > Politica > Consiglio d'Europa, carceri italiane tra più sovraffollate

Consiglio d'Europa, carceri italiane tra più sovraffollate

Problemi anche in Ungheria, Romania, Austria, Serbia

07 aprile, 12:13
(ANSA) - STRASBURGO, 7 APR - L'Italia è dopo la Turchia e il Belgio il paese con le carceri più sovraffollate del continente.

È quanto emerge dall'ultimo rapporto 'Space', un documento che fotografa la situazione del sistema penitenziario negli Stati membri del Consiglio d'Europa al 31 gennaio del 2019. Il rapporto evidenzia che in Italia per ogni 100 posti disponibili in carcere ci sono 119 detenuti, in Turchia sono 123 e in Belgio 121. Gli altri 7 Paesi ad avere un problema di sovraffollamento "particolarmente serio", molti più detenuti che posti disponibili, sono Francia (117), Ungheria (115), Romania (113), Malta e Grecia (107), Austria e Serbia (106). Nel commentare i risultati del rapporto 'Space' il segretario generale del Consiglio d'Europa, Marija Pejcinovic Buric, ha evidenziato che nel contesto della pandemia "le amministrazioni penitenziarie e tutte le autorità competenti devono cercare di utilizzare quanto più possibile le misure alternative al carcere, in particolare quando le prigioni sono sovraffollate, e prendere tutte le precauzioni per proteggere i detenuti e il personale". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati