Coldiretti Molise, cinghiali 'emergenza fuori controllo'

'Nonostante impegno Giunta regionale, situazione insostenibile'

(ANSA) - CAMPOBASSO, 05 GIU - "Nonostante gli sforzi della Giunta regionale per arginare il problema dei danni da fauna selvatica, provocati in particolare dai cinghiali alle imprese agricole, la situazione è fuori controllo, malcontento ed esasperazione nelle campagne continuano a salire". Coldiretti Molise torna sull'emergenza ricordando di aver chiesto al presidente della Regione Donato Toma e all'assessore all'Agricoltura Nicola Cavaliere di farsi promotori della richiesta di riconoscimento dello stato di emergenza. "Prendiamo atto dell'impegno profuso dalla Regione su quella che è divenuta una vera piaga per il comparto agricolo - sottolinea Giuseppe Spinelli delegato confederale Coldiretti Molise - ma purtroppo non ci sono tangibili risultati che possano almeno porre un primo freno soddisfacente a questa grave situazione". "Ciò che non conosce sosta - prosegue il direttore regionale di Coldiretti, Aniello Ascolese - è la proliferazione di cinghiali e i danni da loro provocati alle coltivazioni, con tanti agricoltori che ormai nemmeno li segnalano più". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie