Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Rettore Unicam, non abbiate paura di innovare e sperimentare

Rettore Unicam, non abbiate paura di innovare e sperimentare

Inaugurato 688/o Anno Accademico a Camerino

CAMERINO, 06 febbraio 2024, 17:56

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Non abbiate paura di innovare, di sperimentare, di ricercare, di costruire il futuro perché un albero con radici profonde non teme il vento": così il neo rettore, Graziano Leoni, ha aperto il suo intervento per l'inaugurazione del 688/o anno accademico dell'Università di Camerino, a cui ha portato il saluto da remoto anche la ministra dell'Università e della ricerca, Anna Maria Bernini. Un discorso, quello del rettore, incentrato sulla "persona, il valore e la scienza". E non è mancato il riferimento alla ricostruzione post terremoto, anche alla luce dell'inaugurazione della nuova sede del Rettorato, nel centro storico di Camerino.
    "L'aver voluto riportare la sede del Rettorato in centro storico in un edificio ristrutturato dopo i danni subiti a causa del sisma - ha sottolineato Leoni - riveste una profonda valenza simbolica e rappresenta un segnale forte che significa proprio recuperare le nostre radici".
    "Sono diversi i cantieri aperti - ha ricordato ancora il rettore - che procedono con celerità e per altri stanno partendo i bandi per l'affidamento dei lavori". "Prestissimo avremo anche ulteriori nuovi spazi dedicati ai nostri studenti: stiamo finalmente allestendo il rinnovato polo che include aule e laboratori didattici per le scienze chimiche, fisiche, farmaceutiche e gastronomiche ed abbiamo avviato i lavori per la realizzazione di un piccolo padiglione per lo studio e l'aggregazione - ha aggiunto -. Anche la realizzazione dello Student Center procede speditamente. Gli spazi liberati presso l'edificio di via D'Accorso saranno adibiti a nuove aule".
    Presso il Rettorato è stata, infine, inaugurata anche la mostra di Giuliana Flavia Cangelosi, dottoranda Unicam, che ha come tema "Tra linee e algoritmi". Un viaggio tra arte, architettura, design e tecnologia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza