Coronavirus, al via screening pazienti oncologici Ancona

Progetto 'Tacco', 4.000 test rapidi in 4 mesi

(ANSA) - ANCONA, 01 LUG - Circa 4.000 test rapidi anticorpali per il coronavirus in quattro mesi sui pazienti oncologici all'azienda Ospedali Riuniti di Ancona. E' il 'Progetto Tacco' (Tes Sierologici per anticorpi anti Sars-Cov-2) per verificare le condizioni e per tutelare una categoria ad elevato rischio. Il progetto, tra i primi in Italia, è stato promosso dalla Clinica Oncologica dell'Università Politecnica delle Marche-Ospedali Riuniti di Ancona, con il contributo di Innoliving spa (che ha fornito i kit), del Banco Marchigiano e della Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona Onlus. Un'operazione "a costo zero per il sistema sanitario regionale" è stato detto in una conferenza stampa, a cui hanno partecipato,Rossana Berardi, direttore della Clinica Oncologica; Michele Caporossi, direttore generale degli Ospedali Riuniti; Marcello D'Errico, preside della Facoltà di Medicina; Gian Luca Gregori, rettore di Univpm e Marisa Carnevali, presidente Fond. Ospedali Riuniti di Ancona. Verranno sottoposti a test anche gli operatori sanitari. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie