• Coronavirus: Islam Jesi, omaggio agli sguardi dei sanitari

Coronavirus: Islam Jesi, omaggio agli sguardi dei sanitari

Gigantografia in ospedale, "non dimenticheremo i vostri sforzi"

   "Non dimenticheremo mai tutto questo". E' lo slogan del pannello gigante che il Centro Culturale Islamico Al Huda di Jesi, in collaborazione con Asur Area Vasta 2, ha donato all'Ospedale "Carlo Urbani" per ringraziare gli operatori della sanità jesina impegnati nell'emergenza coronavirus. Sul manifesto, gli sguardi di infermieri che indossano i dispositivi di protezione, occhi segnati ma anche sorridenti, gli stessi che hanno portato conforto a tanti ammalati isolati nei reparti Covid-19.
    "La pandemia Covid ha rivoluzionato ogni nostra modalità di contatto interpersonale - si legge nel manifesto - Abbiamo però riscoperto una sorta di linguaggio degli occhi, tornando a focalizzare con piacevole attenzione quegli sguardi che nella vita usuale la frenesia e la velocità delle nostre attività quotidiane ci portano a ignorare". "Lavorando nei reparti Covid siamo rimasti profondamente colpiti dalla bellezza di alcuni sguardi, di solito neanche considerati". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie