Marche, vespa samurai contro cimice Asia

Coldiretti Pesaro Urbino, difesa produzioni. Via sperimentazione

La "vespa samurai" in difesa di orti e frutteti contro la cimice asiatica: via alla sperimentazione nelle Marche con lanci di vespa samurai nei campi maggiormente colpiti. L'emergenza Coronavirus non ha fermato la campagna e nemmeno la difesa delle colture che, in particolare nella provincia di Pesaro Urbino, hanno a che fare con la cimice asiatica. E' il Pesarese, nelle Marche, la zona maggiormente interessata dal fenomeno, data la vicinanza con la martoriata Emilia Romagna. Per questo è stato dato il via alla sperimentazione con l'insetto antagonista della cimice asiatica, la vespa samurai. Soluzione chiesta anche da Coldiretti Pesaro Urbino che, nei mesi scorsi, aveva scritto e incontrato il Prefetto e il Presidente della Provincia per denunciare il rischio per le produzioni ortofrutticole, tra cui anche la Pesca di Montelabbate e la Pera Angelica, e per chiedere di istituire un tavolo di lavoro per monitorare e coordinare le misure a contrasto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie