Scuola Marche, altri 28 assistenti tecnici

Usr, per assicurare funzionalità strumenti didattica a distanza

In arrivo nelle scuole dell'infanzia e del primo ciclo delle Marche altri 28 nuovi assistenti tecnici informatici per assicurare la funzionalità della strumentazione informatica e il supporto all'utilizzo delle piattaforme di didattica a distanza. Lo comunica l'Ufficio scolastico regionale che, in base al dl del 17 marzo, ha autorizzato le scuole, dall'infanzia alle secondarie di I grado, per l'anno scolastico 2019/20, a sottoscrivere i contratti sino al termine delle attività didattiche. Per garantire la massima copertura delle scuole, i nuovi assunti sono stati assegnati a 10 scuole polo, e opereranno a favore di tutte le scuole della rete della scuola polo. Per supportare la riorganizzazione a distanza dell'attività didattica nell'emergenza, si è fatta particolare attenzione alle esigenze degli studenti con difficoltà (DSA-BES) o disabilità con impiego di tecnologie assistive e ausili più appropriati acquistati anche con i 2,3 milioni di euro stanziati alle Marche dal Miur.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie