Per 10 anni si appropria pensione cugino

Denuncia e sequestri Gdf Camerino,danno di 790mila euro

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 08 APR - Per dieci anni un operaio senegalese si è appropriato della pensione di invalidità del cugino, percepita a seguito di un grave infortunio sul lavoro avvenuto nel 2009, e quantificata complessivamente in 790mila euro se sommata al risarcimento. Lo hanno scoperto i finanzieri della Tenenza di Camerino che, a conclusione di un'attività delegata dalla Procura di Macerata hanno denunciato il senegalese per i reati di truffa, circonvenzione di incapace e autoriciclaggio: questi, curatore legale e unico parente presente in Italia dell'infortunato, si era adoperato per gestire la pensione e la quota risarcitoria ma invece di curare gli interessi del cugino si sarebbe appropriato di tutto il capitale. Su istanza del Procuratore Giovanni Giorgio il gip ha emesso un provvedimento di sequestro preventivo, eseguito dai finanzierie, relativo a un immobile a Tolentino (Macerata) del valore di 113mila euro e consistenze finanziarie per circa 10mila euro nella completa disponibilità del senegalese.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie