A Macerata, Via Crucis vescovo e sindaco

Altre diocesi solo vescovo in cattedrale, dirette tv e streaming

Venerdì Santo da vivere in solitudine per la Chiesa nelle Marche, con la particolare intenzione, nel momento delle preghiere universali, rivolta alla pandemia di Covid-19. Uno dei momenti più importanti per la chiesa cattolica, il giorno della Via Crucis di Gesù, da sempre ricordata con processioni, quest'anno quasi tutti i vescovi marchigiani la celebreranno nelle rispettive cattedrali. Fa eccezione la Diocesi di Macerata, dove il vescovo Nazzareno Marconi, e il sindaco Romano Carancini, in solitudine, faranno la processione partendo alle 20 dal monumento ai Caduti di piazza della Vittoria, percorrendo il classico tragitto della via Crucis Giubilare del Centro storico, raggiungerà la chiesa della Madonna della Misericordia per l'atto di affidamento. Per il resto dirette streaming sulle pagine Facebook delle rispettive Diocesi. In diretta streaming sul canale youtube Santa Casa Loreto e sul sito web, l'arcivescovo e delegato pontificio mons. Fabio Dal Cin sarà in diretta dalla Basilica a partire dalle 17.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie