Circo bloccato, volontari in soccorso

Pizze gratis per staff,scarti di carne e verdura per gli animali

(ANSA) - ANCONA, 05 APR - Animali e staff (una ventina di famiglie anche con bambini) del circo Maya Orfei, rimasto bloccato ad Ancona dalle norme anti contagio da coronavirus, sono aiutati in questi giorni dalla Protezione Civile regionale e da diverse associazioni che hanno organizzato per loro collette alimentari. Tra queste anche il Corpo Nazionale Guardiafuochi del distaccamento di Ancona, fatto da volontari che si occupano della prevenzione incendi e aiutano la Protezione Civile nelle emergenze. Grazie al loro passa parola ieri sera sono arrivati 350 pezzi di pizza che la pizzeria "Tofee", nei pressi del luogo in cui il circo si è accampato, ha riaperto la cucina apposta per i circensi. "Noi del Corpo - racconta Rossana Cinti, presidente dei Guardiafuochi di Ancona - abbiamo aggiunto birre, patatine e coca cola per far felici i bambini dello staff del circo. Alcuni supermercati hanno dato scarti di carne, frutta e verdura per alimentare gli animali: una giraffa, un ippopotamo e due leoni. C'è anche chi ha regalato fieno".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie