Ricci, Parlamento candidi Segre a Nobel

Messaggio universale, forze politiche seguano unità sindaci

"Il Parlamento italiano candidi Liliana Segre al premio Nobel per la Pace 2020". E' la proposta lanciata in queste ore dal sindaco di Pesaro Matteo Ricci, dopo la manifestazione milanese a sostegno di Liliana Segre con i 600 sindaci in fascia tricolore, "andata al di là delle aspettative.
    Per le presenze e il senso di comunità che ha trasmesso". Tant'è che il "messaggio contro l'odio è risuonato ben oltre i confini nazionali, dalla Cnn a Time". Ricci, promotore del corteo con il sindaco di Milano Giuseppe Sala, sottolinea che "l'Italia attraverso i sindaci si è ritrovata unita attorno alla senatrice a vita e alla sua battaglia culturale e di futuro. Liliana è diventata un simbolo, una rappresentazione autorevole della Repubblica e della Costituzione". E auspica che "il Parlamento segua l'esempio di unità dei sindaci". Segre è cittadina onoraria di Pesaro da dieci anni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie