Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Milano-Cortina: Meloni riceverà il 15enne tra ideatori mascotte

Milano-Cortina: Meloni riceverà il 15enne tra ideatori mascotte

Domani incontro a Palazzo Chigi dopo l'esperienza a Sanremo

CATANZARO, 08 febbraio 2024, 13:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sarà ricevuto domani a mezzogiorno, a Palazzo Chigi, dalla presidente del Consiglio Giorgia Meloni, Federico, ex alunno dell'Istituto comprensivo di Taverna, in provincia di Catanzaro, ideatore, insieme ai coetanei Aurora Munizza, Sara Godino, Tommaso Pascuzzi e Francesco Angotti, del soggetto scelto per la mascotte dei giochi Olimpici e Paralimpici invernali di Milano-Cortina 2026.
    I due ermellini, Tina e Milo, diminutivi delle due città che ospiteranno i Giochi, pensati dagli ideatori come simboli di apertura e integrazione, ideati dagli studenti calabresi nell'anno scolastico 2021-2022, sono stati presentati ieri sul palco dell'Ariston da Federico e da Amadeus nel corso della seconda serata del 74mo Festival della Canzone italiana di Sanremo.
    Federico, 15 anni, studente al secondo anno del liceo scientifico "Siciliani" di Catanzaro, contattato dall'ANSA, è accanto alla madre, Rosamaria Parrotta. É ancora molto emozionato per le sensazione che ha vissuto ieri sera. "É stata un'esperienza straordinaria e molto coinvolgente - dice - essere lì, sul palco dell'Ariston con Amadeus, davanti a milioni di telespettatori. Non riesco nemmeno a trovare le parole per raccontare quello che si prova".
    Il conduttore del festival, presentando Federico, ha parlato di un ragazzo "forte e agguerrito". Mentre il sedicenne ha sottolineato "l'importanza del gioco di squadra".
    Il bozzetto dei due ermellini, impostosi con il 53% dei consensi nel sondaggio lanciato nell'ambito del concorso di idee "la Scuola per la mascotte di MIlano Cortina 2026", sarà affiancato dall'altro disegno costituito dalla coppia di fiori, un bucaneve e una stella alpina, realizzato dagli studenti dell'Istituto comprensivo "Sabin" di Segrate (Milano).
    "Prima di andare a Sanremo - aggiunge Federico - siamo stati nella sede del Comitato Milano Cortina a Milano assieme al presidente del Coni, Giovani Malagò, e a tutto lo staff. Davvero qualcosa di inatteso ed inimmaginabile".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza