Franca Valeri: l'omaggio di Milano alla Signora del teatro

Lella Costa, era pop senza compromessi; Sala, ti ricorderemo

(ANSA) - MILANO, 09 AGO - Franca Valeri "era ed è uno straordinario antidoto alla banalità e all'ovvio che stanno minacciando non solo il teatro ma la nostra vita politica e privata": è con queste parole che la ricorda Sergio Escobar, che è stato direttore del Piccolo Teatro di Milano fino allo scorso 31 luglio, giorno del centesimo compleanno di Franca, e giorno in cui proprio il Piccolo ha voluto renderle omaggio mettendo in scena 'La vedova Socrate', interpretata da Lella Costa.
    E proprio Lella Costa le ha reso omaggio spiegando che "aveva una profonda cultura - ha, ma anche la capacità di renderla accessibile a tutti. Era nazional popolare, pop ma non ha mai abbassato il livello. E in questo era più unica che rara".
    "Una vera, insostituibile Signora del teatro" l'ha definita il cda del Piccolo, mentre Beppe Sala ha assicurato che "Milano ricorderà con affetto e commozione il tuo sorriso, la tua inimitabile ironia, la tua arte". "Franca Valeri non ci ha lasciato - ha concluso il governatore Attilio Fontana -, è solo andata altrove dove continuerà ad essere ironica e pungente".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie