Fondazione Bongiorno, 100mila euro a Bergamo 'in nome di Mike'

Moglie Daniela, "anche da lassù vuole stare vicino a italiani"

(ANSA) - ROMA, 09 APR - Una grande donazione per Bergamo nel nome di Mike Bongiorno: la Fondazione della famiglia Bongiorno devolverà al capoluogo orobico, il più colpito dall'emergenza coronavirus, e a CESVI un contributo di ben 100mila euro. "Mike - spiega Daniela, moglie del noto conduttore televisivo, scomparso nel 2009 - attraverso la Fondazione della sua famiglia vuole continuare anche da lassù, anzi ancora di più da lassù, a stare vicino agli italiani come ha sempre fatto in vita e cerca di prendersi cura di loro. Quindi in accordo con il sindaco di Bergamo Giorgio Gori la Fondazione Mike devolverà 100.000 euro alla città di Bergamo che è stata colpita così tragicamente e le cui immagini dei morti portati via dall'esercito ci resteranno sempre impressi nella memoria".
    "Una parte della somma - aggiunge Daniela Bongiorno - verrà devoluta in forma di 20.000 mascherine FFP2 filtranti che saranno donate all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per il personale sanitario ("che abbracciamo e ringraziamo con il cuore", sottolinea ancora), e il restante della donazione andrà a CESVI, che si adopera sul territorio Bergamasco per la raccolta fondi per far fronte all'emergenza socio-sanitaria".
    "Mike - conclude la moglie Daniela - con la sua presenza per 60 anni ha portato ottimismo nelle case degli italiani e li ha accompagnati nella ripresa dal dopoguerra: così la Fondazione Mike ricorda il suo motto che ha sempre portato allegria e incoraggiato e unito gli italiani nella speranza del futuro".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie