Calcio: Monza; Lamanna,taglio stipendio marzo?atto rispetto

'Società non ci ha mai fatto mancare nulla. Accettato subito'

(ANSA) - ROMA, 05 APR - "C'è stata una proposta da parte della società, noi ne abbiamo parlato tutti insieme telefonicamente. La società non ci ha mai fatto mancare nulla, e ha sempre dimostrato di poter restare in alto, penso quindi sia un atto di rispetto dovuto da parte nostra. Abbiamo accettato senza esitazioni". Intervistato da Radio Sportiva, il portiere del Monza Eugenio Lamanna parla di quanto annunciato dalla società brianzola targata Berliusconi-Galliani, dominatrice nel girone A di Serie C e la prima della stessa categoria a ridursi, del 50%, i compensi, per ora quello del mese di marzo.
    Ma se il 'lockdown' dovesse durare ci sarà un appuntamento con la dirigenza per parlare degli altri mesi? "Quando e se sarà il momento, ne riparleremo - risponde Lamanna -. Ovviamente speriamo che si possa ricominciare a giocare e che la situazione in Italia sia migliorata. Intanto in questo momento non ci sono le condizioni di sicurezza per tornare a giocare, ma non lo dico io: lo dimostrano le decisioni prese". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie