Verona, nessun coro razzista

Per Hellas solo 'fischi inevitabili per decisioni arbitrali'

(ANSA) - VERONA, 16 SET - "I 'buuu' a Kessie? Gli insulti a Donnarumma? Forse qualcuno è rimasto frastornato dai decibel del tifo gialloblù. Cosa abbiamo sentito noi?". Lo scrive l'Hellas Verona sul profilo Twitter della società gialloblù in merito al presunti cori razzisti al giocatore milanista e alle offese al portiere rossonero.
    Poi il Verona in un tweet immediatamente successivo aggiunge: "Fischi, inevitabili, per decisioni arbitrali che lasciano ancora oggi molto perplessi, e poi tanti applausi, ai nostri "gladiatori", a fine gara". "Non scadiamo in luoghi comuni ed etichette ormai scucite. Rispetto per Verona e i veronesi" conclude l'Hellas Verona.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa