/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cosulich vara la prima di due bettoline per le navi a Lng

Cosulich vara la prima di due bettoline per le navi a Lng

Sarà la prima a battere bandiera italiana

GENOVA, 25 marzo 2023, 15:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il gruppo genovese Fratelli Cosulich ha varato nel cantiere cinese Cimc Soe la prima di due bettoline di nuova concezione per il rifornimento delle navi alimentate a Lng, il gas naturale liquefatto - cargo e crociere - nel Mediterraneo. "Alice Cosulich", la cui consegna è prevista per settembre di quest'anno, potrà trasportare 8.200 metri cubi di Gnl e 500 di Mgo e sarà dotata della tecnologia dual fuel di Wartsila, utilizzata in molti sistemi di propulsione marina e di produzione di energia. Costo 45 milioni di dollari, la nave, che ha ricevuto un finanziamento dall'Unione Europea nell'ambito del programma "Connecting Europe Facility", sarà la prima bettolina per navi a Lng a battere bandiera italiana. Si aggiunge alla flotta di 6 bettoline della Fratelli Cosulich operative a Singapore, ma è la prima di questa nuova tipologia, concepita appunto per rifornire le nuove navi che utilizzano come combustibile il gas naturale liquefatto per ridurre le emissioni inquinanti. Senza contare che il gruppo è già pronto a ordinare la sua prima bettolina per il rifornimento delle navi che utilizzeranno ammoniaca come carburante, nel momento in cui partirà la prima nave alimentata appunto con questo nuovo combustibile che, con l'idrogeno, è uno di quelli su cui l'armamento ragiona per il futuro, per ridurre al minimo le emissioni inquinanti. Madrina della nave è stata Giulia Cosulich, Esg corporate director di Fratelli Cosulich group.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza